Francesco Mari
logo esteso

Mi chiamo Mari Francesco, ho un master in giornalismo sportivo, scrivo per una testata calcistica ed un sito online, per conseguire il tesserino di giornalista pubblicista. Ho iscritto alcuni romanzi cyberpunk a concorsi di fantascienza. Ho deciso di aprire un blog, questo, sulla squadra che tifo, il Milan. Il tentativo è quello di tenervi compagnia e scambiare opinioni.

Francesco Mari

Mi chiamo Mari Francesco, ho un master in giornalismo sportivo, scrivo per una testata calcistica ed un sito online, per conseguire il tesserino di giornalista pubblicista. Ho iscritto alcuni romanzi cyberpunk a concorsi di fantascienza. Ho deciso di aprire un blog, questo, sulla squadra che tifo, il Milan. Il tentativo è quello di tenervi compagnia e scambiare opinioni.

Mercato Milan: Ufficiale il riscatto di Tomori, difesa sistemata


foto di Tomori da wilkimedia.commons.org

AC Milan è lieto di annunciare di aver esercitato l’opzione per l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive di Oluwafikayomi Oluwadamilola Tomori dal Chelsea FC. Il difensore inglese, dopo aver totalizzato 22 presenze e 1 gol nella stagione appena conclusa, continuerà a vestire la maglia rossonera fino al 30 giugno 2025.”

La notizia era già nell’aria, ora è ufficiale, Tomori, il difensore sponda Chelsea che ha impressionato nella seconda metà stagione dello scorso anno, è stato riscattato dai rossoneri, che potranno contare sulla corsa e la fisicità del forte difensore centrale nella prossima champions league e nel prossimo campionato, garantendo competitività.

Il centrale ha fatto talmente bene da relegare in panchina il capitano di mille battaglie Alessio Romagnoli. È su di lui che Maldini and company hanno deciso di puntare, per formare, in coppia con il gentiluomo Kjaer, la diga insormontabile della retroguardia del diavolo, per fare le fortune del Milan è indispensabile una linea difensiva di livello.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

it_ITIT